IL RISCATTO PROFESSIONALE DI NICLA

Da novizia del settore a Responsabile di Filiale in soli due anni.

Nicla è una donna determinata, decisa e leale.
Ha iniziato la sua scalata in Prodigio Immobiliare solo due anni fa ed oggi è la responsabile di filiale per la sede di Bisceglie.

Ti racconto questa storia perché la sua vita è simile a quella di tante persone e soprattutto donne che cercano un riscatto nella loro carriera. Purtroppo, molte aziende non sono meritocratiche, essere capaci o ottenere risultati, non è sufficiente per ottenere il ruolo che ti spetta.

Nicla durante gli studi di legge per diventare avvocato ha iniziato un lavoro Part Time all’interno di un’assicurazione, ha imparato tanto in questo impiego e ha raggiunto traguardi che nessuno si aspettava. Ha combattuto per ottenere quei benefici e riconoscimenti che altri suoi colleghi ottenevano con metà dei risultati.

LA FRUSTRAZIONE DI VEDERE GLI ALTRI SUPERARLA SENZA MERITO, SOLO PER AMICIZIA O PER FAVORITISMI NON LE HA PERMESSO DI CONTINUARE.

Ha deciso di mollare la carriera, dopo tanti anni di lavoro e di sacrifici.

Nicla ha una grande passione, i cani, che da sempre l’accompagnano nella sua vita.
Ha voluto rimettersi in gioco e dedicare il suo tempo alle attività cinofile, diventando educatrice.

Questo lavoro la colma di gioia, le piace davvero tanto ma coprire le spese è sempre più dura.

La sua cagnolina, una deliziosa  meticcia di taglia media, si ammala, deve subire degli interventi importanti che richiedono un esborso di denaro che la mette a dura prova. Nicla farebbe di tutto per i suoi cani e presa dal bisogno inizia a cercare un lavoro che la possa sostenere e gratificare economicamente.

Per caso si imbatte in un annuncio di Prodigio Immobiliare e decide di presentarsi al colloquio con me, Paolo e Rosa, i fondatori. Hanno le idee chiare sulla crescita della loro azienda e sono disposti ad investire sulla sua persona.

LE PROMETTONO CHE OGNI MERITO LE SARÀ RICONOSCIUTO E CON L’IMPEGNO GIUSTO AVREBBE POTUTO DIVENTARE RESPONSABILE DI FILIALE DI PRODIGIO IMMOBILIARE.

Nicla lavora duramente, l’azienda la sostiene contribuendo alle spese e all’inizio i risultati faticano ad arrivare. Nessuno la conosce e lei deve imparare i meccanismi e i segreti per avere successo nell’immobiliare.

Prodigio Immobiliare le offre una formazione che la accompagna in questa prima fase della sua nuova vita professionale.

Dopo i primi mesi di sacrifici e dedizione avviene la sua prima vendita immobiliare. Finalmente torna la sua stabilità economica, i sacrifici iniziano ad essere ripagati.

Nicla inizia ad eccellere e le vendite delle case iniziano ad essere ricorrenti.

La filiale di Molfetta era nuova, nessuno conosceva il Metodo di lavoro di Prodigio Immobiliare e i consulenti hanno dovuto faticare per conquistare la fiducia del paese.

Nicla ha avuto un ruolo fondamentale nell’apertura di questa filiale, ha saputo mantenere le promesse fatte ai primi clienti e dimostrare l’efficacia del nostro Metodo.

DOPO SOLO DUE ANNI NICLA DIVENTA RESPONSABILE DI FILIALE.

I fondatori di Prodigio le avevano promesso una carriera, un ruolo rilevante all’interno dell’azienda, grazie ai suoi risultati hanno deciso di affidare a lei l’apertura di una nuova filiale e di nominarla RESPONSABILE per la sede di Bisceglie.

STAI CERCANDO UN’AZIENDA FONDATA SUL MERITO IN CUI FARE CARRIERA?

Il settore immobiliare è stabile nonostante la pandemia, anzi posso tranquillamente dire che è in crescita.

Oggi abbiamo quattro filiali, a Molfetta, Bisceglie, Ruvo di Puglia e Terlizzi ma il nostro intento è di aprirne tante altre.

SEI IN CERCA DI UN RISCATTO PROFESSIONALE?

Ho voluto raccontarti la storia di Nicla per dimostrarti che a qualsiasi età e senza avere le “conoscenze giuste” in un paese si può eccellere e fare carriera in un’azienda meritocratica.

Vuoi darti una possibilità?
Inviami ora la tua candidatura a info@prodigioimmobiliare.it, ti prometto che il tuo impegno verrà ripagato e presto potrai realizzare quei sogni che ora sembrano irrealizzabili.

Non vediamo l’ora di conoscerti.
Enzo Columella

Ti è piaciuto il post? Condividi!