Come smascherare un agente immobiliare inaffidabile

Quanto ti fidi degli agenti immobiliari?

Tanto? Poco? Pochissimo?

Tieni a mente la tua risposta, perché ci servirà tra poco.

Nel frattempo, prendiamo una statistica da uno studio di Nomisma sul mercato immobiliare…

“Negli ultimi 5 anni, il 63% degli italiani che ha dovuto vendere casa si è affidato ad un agente immobiliare”.

E rincariamo la dose con un’altra statistica dello stesso studio…

“L’83% di chi si è affidato ad un agente immobiliare si è dichiarato soddisfatto del servizio ricevuto”.

Quindi, arrivati a questo punto, la tesi che ne viene fuori è cristallina… 

La maggior parte degli agenti immobiliari è affidabile e offre un servizio buono (se non addirittura ‘ottimo’).

Beh, è una bella prospettiva per noi agenti immobiliari, vero?

Certo, ma ti confesso con una certa amarezza che queste statistiche vanno prese con le pinze… 

Infatti, anche se fanno una fotografia molto bella degli agenti immobiliari in Italia, queste statistiche possono trarre facilmente in inganno.

Perché secondo la mia esperienza, avendo visto venire da me centinaia di clienti dopo essere passati prima presso altre agenzie… 

Non si è mai abbastanza diffidenti con gli agenti immobiliari.

E lo so che può sembrare una cosa assurda – letta in un articolo sul blog di un’agenzia immobiliare! – ma è la realtà.

Questo mondo pullula di “professionisti” disposti a raccontarti balle colossali pur di vederti firmare un contratto con loro.

E anche se – statisticamente –  corrispondono ad una percentuale matematica del 17%, esistono e sono molto bravi a farsi dire di sì dagli sprovveduti.

Quindi, se vuoi evitare fregature, ti voglio rivelare un mio piccolo segreto… 

Ho deciso di creare un piccolo e semplice test di 4 domande che puoi fare all’agente immobiliare che ti troverai davanti, per scoprire se è affidabile o meno.

Queste domande ti permetteranno anche di conoscere determinate dinamiche della compravendita immobiliare che a volte passano inosservate… 

Quindi cominciamo!

 

Domanda n°1: Possiamo aumentare il prezzo della casa del 40%?”

Come puoi notare, è una domanda un po’ particolare, ma permettimi di spiegarti…

Sulla valutazione immobiliare ho scritto ben due articoli, uno lo trovi QUI e l’altro QUI.

E non mi stancherò mai di dirlo…

La valutazione è la cosa più spietata che esista nella compravendita immobiliare.

Perché è da essa che dipende buona parte della riuscita di una vendita.

Se il prezzo stabilito è troppo basso o troppo alto rispetto al valore di mercato, la casa rischia di rimanere invenduta.

Quindi, ad un agente immobiliare non dovrebbe passare neanche per la testa di fare un rialzo così alto!

Prova a pensarci…

L’agente ti dice che la tua casa vale 200.000€.

Poi tu vai da lui e gli dici: “Possiamo alzare il prezzo del 40%? Altrimenti vado da un’altra agenzia”.

Cioè, da 200.000€ si passa a 280.000€!

È un aumento che non sta né in cielo né in terra… 80.000€ non sono bruscolini!

…ma se l’agente di turno – senza battere ciglio –  ti dicesse che si può “provare”?

Ecco, in quel caso, drizza le antenne.

Se un professionista della compravendita immobiliare accettasse una proposta così assurda, vuol dire solo una cosa… 

Ti sta mentendo pur di portarsi a casa l’ennesimo incarico di vendita.

Ora probabilmente starai pensando qualcosa come: «Sì ok, ma d’altronde è il suo mestiere prendere incarichi…»

È vero… ma solo in parte. E ti spiego perché.

Oltre ad essere una scelta poco etica nei tuoi confronti, è anche incosciente come professionista!

Questo perché al giorno d’oggi, una casa messa sul mercato ad un prezzo molto più alto del suo reale valore, non si venderà.

Il che significa che rimarrebbe sul mercato per molto tempo, svalutandosi, e saresti quindi costretto a venderla a un prezzo più basso dal suo attuale valore.

Risultato:

Tempi lunghissimi per vendere;

meno soldi intascati;

e cattiva pubblicità per l’agente in questione…

Chiaro il concetto?

Questo è il primo segnale di allarme sul fatto che probabilmente NON hai di fronte un vero professionista

Qualora invece dovesse insistere sul NON aumentare il prezzo (ovviamente dandoti sempre delle motivazioni valide), è un buon segno… 

È il caso quindi di passare alla domanda successiva.

 

Domanda n°2: Da quant’è che fa questo lavoro?”

Cominciamo ad entrare un po’ di più nei meandri del suo curriculum…

Ora, se dovessi scegliere: a chi affideresti la vendita della tua casa?

A un novellino o a un professionista sulla piazza da anni?

Credo che la risposta sia ovvia…

Ora, non voglio dire che i novellini non siano capaci di vendere case, attenzione!

Dico solo che, se un agente immobiliare è rimasto sul mercato per diversi anni, è logico pensare che di case ne abbia vendute e continui a venderne.

Allo stesso modo, non voglio neanche dire che in Prodigio Immobiliare assumiamo solo e soltanto agenti immobiliari navigati…

Ma è bene specificare che la formazione dei nostri nuovi agenti – l’Accademia Prodigio Immobiliare – viene portata avanti da esperti con una confermata storia di successo alle spalle(tra questi ci sono anche io, eh).

Poi il discorso può farsi un po’ più complesso perché tocca anche una parte molto oscura del mercato immobiliare.

Nel mercato immobiliare esistono personaggi di ogni genere, tra cui:

Agenti immobiliari che aprono una propria agenzia da un momento all’altro perché abbagliati dai guadagni delle vendite.

Stessa cosa dicasi per i cosiddetti “agenti immobiliari freelance”.

Personaggi che si mettono a fare gli agenti immobiliari “in proprio” (senza essere legati ad alcuna agenzia) solo perché si sono accorti che il mercato è fertile e i guadagni sono tendenzialmente alti.

Ma per loro questo mestiere è solo un ripiego, non hanno la stessa determinazione e motivazione di un agente stabile.

Perciò, per riassumere tutto…

Se vuoi affidare la vendita di casa tua a qualcuno, cerca un agente esperto o almeno un’agenzia con un programma di formazione gestito da esperti.

Una volta che hai anche dato un’occhiata al suo curriculum, puoi passare tranquillamente alla prossima domanda…

 

Domanda n°3: Ha un metodo comprovato per vendere casa mia?”

In fondo perché le persone si affidano agli agenti immobiliari?

Perché un agente conosce cose che tu non puoi sapere del mercato immobiliare e fa cose che tu non potresti MAI fare da solo.

Ed eccoci arrivati al centro della questione…

Cosa penseresti di un agente immobiliare che ti dice che per venderti casa:

  • metterà solo un annuncio su subito.it?
  • o che pubblicherà la foto su Facebook?
  • o che preparerà un annuncio sul sito dell’agenzia?
  • o metterà un bel cartello VENDESI fuori da casa tua

Penseresti: “Beh, ma a questo punto posso farlo da solo!”.

Ecco, appunto.

L’agente immobiliare che ti aiuterà davvero a vendere casa dimostra di avere un piano di vendita con un evidente valore aggiunto rispetto a quello che faresti tu.

Ora, ti faccio un esempio con quello che facciamo noi di Prodigio Immobiliare.

Abbiamo un vero e proprio metodo di vendita – il Metodo Prodigio – che ha come scopo ultimo quello di vendere casa tua in meno di 90 giorni.

Posso assicurarti che non ci limitiamo a “pubblicare foto su Facebook” o “pubblicare annunci su subito.it”.

Per farti un esempio, poi andiamo avanti… 

Nelle zone di Ruvo e Terlizzi – in cui lavoriamo noi di Prodigio Immobiliare – facciamo cospicui investimenti su siti a pagamento, pubblicità sponsorizzate su FB, annunci su magazine… 

E siamo i soli a farlo in quelle zone!

Perciò ti do un consiglio per concludere questo punto…

Chiedi al tuo agente immobiliare che cosa farà per vendere casa tua, e controlla bene che non sia esclusivamente qualcosa che puoi fare per conto tuo.

Se ha anche un metodo di vendita comprovato, ottimo segno… 

Ora, arrivati a questo punto – hai capito che il tuo agente:

  • Non è tanto disperato e incosciente da accettare per forza la tua proposta di aumentare il prezzo di vendita del 40%;
  • Ha un livello di conoscenza ed esperienza tale da essere considerato un esperto, oppure è un giovane agente formato da esperti;
  • Ha un metodo di vendita con un evidente valore aggiunto rispetto a quello che faresti tu.

Eccoci giunti alla parte più calda.

È arrivato il momento di scoprire se l’agente che hai di fronte, alla fine, sa vendere case.

E si riduce tutto a una questione di dimostrazioni matematiche.

 

Domanda n°4: Quante case ha venduto in questi ultimi sei mesi?”

Fai molta attenzione alla sua risposta…

Se il tuo agente rispondesse di aver venduto dalle 0 alle 6 case negli ultimi sei mesi, allora non è l’agente che fa per te.

Un immobile in mano ad un agente che vende meno di una casa al mese, ha le stesse possibilità di essere venduta quanto quelle di vincere al superenalotto.

Se invece spara un numero più alto, buon segno. Ma c’è ancora un piccolo dettaglio da tenere d’occhio… 

Deve essere in grado di dimostrare i suoi risultati!

Come?

In Prodigio Immobiliare ad esempio, abbiamo l’abitudine di documentare OGNI vendita che facciamo, con le testimonianze dirette dei nostri clienti, siano essi venditori che acquirenti.

Fa parte del nostro metodo, e non abbiamo nessuna difficoltà a farlo perché i nostri clienti alla fine sono sempre entusiasti del nostro operato.

Ti basta guardare nel sito o sulla nostra pagina Facebook per farti un’idea. Abbiamo stampato anche una brochure cartacea che lasciamo ai nostri clienti, proprio con lo scopo di documentare il nostro operato.

Capisci che intendo?

Senza una documentazione di qualsiasi genere, le parole e numeri sono solo fuffa… nulla di più!

Bene, queste erano le quattro domande che ti consiglio di fare a un agente immobiliare, nel momento in cui si presenta a casa tua per venderla.

Mi prendo queste ultime righe per farti un breve riassunto… 

 

Ecco le 4 caratteristiche di un agente immobiliare affidabile

Puoi considerare un agente immobiliare affidabile, quando:

 

  • Sa fare una valutazione immobiliare e non scende a compromessi assurdi, pur di prendere il mandato di vendita.
  • È un esperto del mercato immobiliare o comunque è un agente giovane, ma seguito e formato da esperti;
  • Ha un metodo di vendita con un evidente valore aggiunto rispetto a quello che faresti tu;
  • È in grado di dimostrare in qualche modo di saper fare il suo mestiere.

 

Direi che è tutto, per questo articolo.

Probabilmente ora vorrai prendere il telefono e chiamare tutte le agenzie immobiliari della tua zona solo per fargli queste domande…

E faresti anche bene dal mio punto di vista.

Quindi, ti faccio una proposta…

Se devi vendere casa, perché non ci metti alla prova?

Puoi telefonare direttamente al nostro numero verde 800.514.533.

Ci sentiamo presto,

Enzo Columella

Ti è piaciuto il post? Condividi!